BITCOIN PROSPETTIVE SETTIMANALI: TUTTI GLI OCCHI SU DI NOI ELEZIONI, STIMOLI, GUADAGNI TECNOLOGICI

Il sentimento del mercato Bitcoin ha avuto un’impostazione estremamente rialzista la scorsa settimana, quando i trader/investitori hanno valutato l’incursione delle grandi aziende nel settore della valuta digitale, incluso PayPal.

Il tasso di cambio BTC/USD ha iniziato il periodo di 7 giorni con un salto decente – e ha trascorso il resto del tempo a fare trading al rialzo. Questo nonostante l’incertezza che circondava il prossimo stimolo fiscale statunitense e le elezioni presidenziali del 3 novembre. Bitcoin System è rimasto l’asset più performante dopo la chiusura della settimana, circa il 13% in più.

UN ALTRO BUON INIZIO PER BITCOIN

Aperto lunedì, BTC/USD è aumentato dello 0,5 per cento per commerciare ulteriormente oltre i 13.000 dollari, un livello di supporto psicologico che i commercianti credono che fornirà una solida base per la prossima corsa dei tori.

I fondamenti sono finora a sostegno del roseo quadro tecnico. Questa settimana si preannuncia impegnativa, con le elezioni americane e i colloqui di stimolo fiscale che promettono di influenzare le prospettive del mercato globale, compreso quello della Bitcoin.

Gli analisti si aspettano che il candidato democratico Joe Biden batta il presidente in carica Donald Trump, un repubblicano. Aggiungono che una maggioranza democratica sia al Senato che alla Camera dei Rappresentanti aprirebbe la strada a un pacchetto di aiuti per il coronavirus più grande – di oltre 2.000 miliardi di dollari.

Anche una parte degli economisti vede lo stimolo come inevitabile. Quindi non importa chi vince le elezioni, il mercato dovrebbe aspettarsi almeno un aiuto del valore di 2.000 miliardi di dollari.

Entrambi gli scenari intendono lasciare il dollaro USA più debole, aumentando così la domanda di altri rifugi sicuri sia sul mercato locale che su quello estero. Il Bitcoin serve come una delle alternative di copertura per gli investitori. Pertanto, gli intenditori di criptocurrency vedono il Bitcoin in crescita dopo le elezioni americane.

STAGIONE DEI GUADAGNI TECNOLOGICI

Nel frattempo, Bitcoin manterrebbe almeno i suoi guadagni al di sopra dei 13.000 dollari, dato che importanti giocatori di tecnologia rilasciano i loro guadagni del terzo trimestre.

Il settore ha superato ampiamente i suoi concorrenti nel 2020, aiutato dalla domanda di tecnologie online durante il blocco guidato dal coronavirus. Ora copre più dell’80% dei guadagni totali registrati dall’indice S&P 500, diventando in qualche modo il portabandiera dell’impeccabile performance di Wall Street in un anno di recessione.

Questa settimana, i nomi di Facebook, Alphabet (Google) e Apple sveleranno se i loro recenti rally azionari hanno o meno un forte fatturato come base. Gli strateghi notano che gli investitori ignorerebbero persino un pessimo rapporto finanziario, date le forti prospettive di crescita delle aziende nei prossimi 12 mesi.

Un rally sostenibile dei titoli USA ridurrebbe la voglia di contanti degli investitori. A sua volta, significherebbe una minore pressione di vendita in altri paradisi fiscali, tra cui Bitcoin.

ALTRI PRODOTTI DA ASPORTO:

  • La Banca Centrale Europea pubblicherà la sua guida per il futuro giovedì. Con la rinascita delle infezioni da coronavirus in Germania, Francia e in altre parti della zona euro, il mercato si aspetta maggiori aiuti finanziari da parte della banca. Se dovesse arrivare, Bitcoin si aspetta una crescita maggiore rispetto all’euro.
  • È probabile che il dollaro statunitense segua movimenti di prezzo altalenanti che potrebbero influenzare i movimenti del prezzo del Bitcoin su base infragiornaliera. Si prevede una debolezza a lungo termine del biglietto verde.